Il manuale metodologico di EATI entra nella fase finale di sviluppo e verifica

EPRALIMA, l’ente responsabile per le fasi di pilot del progetto, ha raccolto le impressioni finale sull’applicazione del manuale metodologico tramite il processo di riconoscimento, convalida e certificazione delle competenze. Il gruppo target di questo pilot è stato composto da 8 adulti disoccupati, in una situazione di esclusione sociale o a rischio di esclusione sociale in mancanza di educazione superiore.

Le funzionalità, usabilità ed impatto di questa risorsa sono stati analizzati e discussi dal gruppo di studenti ed educatori, in modo strettamente confidenziale.

Le opinioni espresse sono state molto positive, infatti, è stato affermato che il manuale è redatto con un linguaggio chiaro e accessibile per gli adulti e che fornisce indicazioni concrete per consentire un efficiente monitoraggio sia da parte degli adulti che dei professionisti che seguono il processo.

In breve, si è nella giusta direzione per il successo del manuale metodologico.